domenica 8 gennaio 2012

2012...QUE SERA SERA...WHAT EVER WILL BE, WILL BE...

...BUON ANNO A TUTTI!!!
Scusate il ritardo ma sono appena piombata nella realtà...ed è stato piuttosto traumatico! Il mio anno nuovo è iniziato con una bella cena a casa di una cara amica e con il ritrovamento di una lanterna volante piena di scritte augurali davanti a casa...dite che sarà di buon auspicio?! ...riuscirà ad illuminare la strada giusta da percorrere per l'anno nuovo?!
Il 2012 sarà un anno tosto...ci saranno decisioni importanti da prendere e il portafoglio sarà un po' più vuoto ma non ci sarà il tempo per scoraggiarsi...nessuno puo' portarci via l'affetto, l'amore e i sogni!
Domani si tornerà alla normale quotidianità e l'anno nuovo inizierà davvero...sicuramente mi mancheranno tantissimo i bellissimi momenti passati negli ultimi giorni...giorni in cui il tempo sembrava essersi fermato, giorni che ci hanno regalato una quotidianità diversa, fatta di calore, semplicità e condivisione...ci siamo presi del tempo per fuggire da una città che ultimamente ci va un po' stretta, siamo partiti con pochi vestiti in uno zaino, dei libri e due macchine fotografiche, lontani da tv e lontani da internet, siamo tornati nel "nostro" piccolo rifugio.

...abbiamo camminato, camminato e camminato...così tanto che i muscoli a fine giornata mi facevano male...ma abbiamo regalato ossigeno al nostro corpo e nuovi colori per i nostri occhi! Quest'anno la neve è arrivata in ritardo...ha nevicato poco ma abbiamo avuto la fortuna di goderci una passeggiata (la stessa dell'anno scorso) sulla neve fresca...la neve ci ha svelato solo impronte di animali ed è stato bello scoprire di essere stati i primi a percorrere il sentiero dopo la nevicata!

...mi sono lasciata scivolare su un laghetto ghiacciato...

...la natura ci ha ricordato la sua maestosità e la bellezza dei suoi piccoli doni...


...il cielo ci ha regalato dei tramonti spettacolari...

 ...abbiamo mangiato cose semplici, come una pasta improvvisata con erbe selvatiche trovate lungo la strada e il vin brulè per scaldarci...

 ...ci siamo goduti il tè con i biscotti nel pomeriggio e ho letto tantissimo la sera prima di addormentarmi, riscaldata dal fuoco del camino...
Tra tutti i libri che ho letto vi consiglio solo "Mama Tandoori" di Ernest van der Kwast (è stata una lettura davvero spassosa!) e "Italia" di Marco Lodoli (una storia davvero triste ma ben scritto).

Quest'anno ho deciso di non stilare la lista dei miei buoni propositi...sono troppi...ma ho trovato questa bella filastrocca che li racchiude un po' tutti! ;-)

Filastrocca di capodanno:
fammi gli auguri per tutto l'anno:
voglio un gennaio col sole d'aprile,
un luglio fresco, un marzo gentile;
voglio un giorno senza sera,
voglio un mare senza bufera;
voglio un pane sempre fresco,
sul cipresso il fiore del pesco;
che siano amici il gatto e il cane,
che diano latte le fontane.
Se voglio troppo, non darmi niente,
dammi una faccia allegra solamente.
 (Gianni Rodari)

27 commenti:

  1. Tantissimi auguri anche a te per un ottimo anno nuovo.
    Bellissime le tue foto.
    Mandi

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara. Il tuo blog, oltre ad essere pulito e senza inutili fronzoli, è un piccolo contenitore di bellissime foto. Non so se in qualche modo la fotografia sia legata alle tue attività di studio o lavoro, ma le immagini realizzate in cucina sono veramente molto ben fatte e curate; i miei complimenti.

    Ciao,
    Flavio

    RispondiElimina
  3. che paura!!!
    il lago ghiacciato mi fa una tremenda paura!!

    sono contenta di risentire le tue parole piene di voglia di stare bene, e di vedere le tue immagini: sorridono, tutte, si vede che sono posti del cuore.
    un abbraccio e bentornata :)

    RispondiElimina
  4. Auguri auguri! Bellissima filastrocca :D Il genio di Rodari e` sempre una delizia. L xxx

    RispondiElimina
  5. Buon anno...Ma che belle foto!!!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post e foto meravigliose! Su quel laghetto ghiacciato avrei avuto di sicura paurissima, complimenti per il coraggio!!!

    RispondiElimina
  7. POST MERAVIGLIOSO!!
    lo condivido sulla mia paginetta!

    RispondiElimina
  8. Grazie a Zelda, ti ho scoperta anch'io! bellissimo post e fantastiche foto :-)

    RispondiElimina
  9. che bell'auspicio trovare una lanterna sull'uscio di casa! Sarà davvero un anno speciale! Auguri!

    RispondiElimina
  10. Ciao Sara, sono capitata nel tuo blog grazie alla mia carissima amica Diana... le cose che piacciono a me... complimenti!Hai creato un blog davvero incantevole... Fai delle fotografie meravigliose! Passerò di certo a trovarti! Valentina

    RispondiElimina
  11. @ Rosetta e Memole: grazie carissime!

    @ Flavio: no, il mio lavoro è tutt'altro...ma chissà, intanto mi esercito e forse un giorno qualcosa potrebbe cambiare! Ti ringrazio per i complimenti! ;-)

    @ Barbara e Melinda: non è poi così pauroso...dovete provarlo! :-)

    @ Lorenza: un vero genio! :-)

    @ Camilla: wow, che onore...grazie! :-)

    @ Vaty & Valentina: benvenute! Corro subito a conoscervi e curiosare sui vostri blog! :-)

    @ rua delle stelle: speriamo...incrociamo le dita! ..e ti dirò di più...ne abbiamo trovata un'altra sulla riva del lago! :-)

    RispondiElimina
  12. Oh Saraaaaaa....
    hai scattato delle foto meravigliose... ed io in quei tuoi scatti mi sono persa ed ho sognato!
    Ho sognato anche io alcuni giorni di vacanza come i tuoi... grazie!
    E buon anno... perchè tutti i tuoi sogni si possano realizzare! :-)
    un abbraccio grande,
    Chiara

    RispondiElimina
  13. Un post bellissimo! Tanti auguri anche a te! Vorrei poter dire di essermi dedicata alla lettura quanto hai fatto tu, durante le vacanze... :P

    RispondiElimina
  14. Sono idrofoba, ne parlo anche in questo post sulle fobie http://dreamingonmyown.blogspot.com/2011/12/fobie.html, dubito di provarlo mai, per questo ti ammiro!!! :)

    RispondiElimina
  15. Hei! Ma questo si' che e' ''cambiare prospettive''!!! Che meraviglia... Dov'e' questo incanto? Non ho letto bene, con il telefono sono imbranatissima...

    RispondiElimina
  16. che bella filastrocca
    buon anno Sara
    un abbraccio

    *le foto sono bellissime :)

    RispondiElimina
  17. Ma che belle foto!Ho scoperto il tuo blog girellando qua e là. Intanto gli auguri, anche se in ritardo. speriam che il 2012 sia sereno per tutti. Poi mi sa che torno a trovarti presto.

    RispondiElimina
  18. splendide queste foto! davvero un bell'assaggio di splendide giornate d'inverno. Piacere di conoscerti

    RispondiElimina
  19. ciao! mI PIACCIONO I TUOI SCATTI!
    vieni a visitare il mio nuovo blog, magari potremmo seguirci a vicenda!

    RispondiElimina
  20. Queste foto sono davvero meravigliose e direi terapeutiche, mi fanno rilassare solo a guardarle, pura semplicità! Anche io vorrei passare qualche giorno così...
    Un augurio per un 2012 scoppiettante!
    E Gianni Rodari è un mito, lo adoravo da piccola e anche ora!

    RispondiElimina
  21. che pace, eh....complimenti, foto bellissime!!! attenta con il ghiaccio, io temo sempre di sprofondare!!!

    RispondiElimina
  22. Sono istanti preziosi e bellissimi, quelli che hai catturato. Anche noi abbiamo il nostro rifugio, e la vita vissuta lì ha un sapore così diverso, così *buono* che una volta provato non si cancella più :)
    Buon inizio settimana!

    wenny

    RispondiElimina
  23. Fantastiche le tue foto...
    saluti da
    http://teacherfromapulia.blogspot.com/

    RispondiElimina
  24. Bellissime foto veramente! Complimentoni! Ciao!

    RispondiElimina
  25. Nice photography! I liked All photos except the photo in which a man(or woman?) is keeping his hands on chest.Don't post such photos. Thanks! Best wishes to your blog!

    RispondiElimina