mercoledì 14 aprile 2010

CROSTINI CON PURE' DI FAVE E PERE

Ho sperimentato questa ricetta per la prima volta un anno fa...e ho rischiato di far finire Luca in ospedale per una forte crisi respiratoria! ...ebbene sì, abbiamo scoperto che è allergico e che un alimento apparentemente così innocuo può provocare seri problemi! Quindi fate attenzione!
Tuttavia c'è una nota positiva, infatti le fave contengono alti livelli di levodopa, cioè la stessa sostanza utilizzata per curare il morbo di Parkinson...in ogni caso potete trovare maggiori approfondimenti qui.



...passiamo ora alla ricetta del purè...

300 gr di fave
2 pere kaiser
2 scalogni
prezzemolo
olio
aceto balsamico
sale

Lessate le fave in acqua salata, scolatele e lasciatele intiepidire.
Frullatele ed unite un po' di prezzemolo e 4 cucchiai di olio.
In una padella, fate soffriggere gli scalogni ed unite le pere tagliate a piccoli dadini (senza sbucciarle). Lasciatele rosolare per 5 minuti circa. Aggiungete un cucchiaio di aceto balsamico ed incorporate il purè di fave. Salate a piacere.
Io l'ho servito su dei crostini di pane integrale abbinandolo a del pecorino dolce e piccante.

10 commenti:

  1. Yumm... sembra delizioso questo patè!! Lo proverò :-)

    RispondiElimina
  2. Non una simpatica maniera per scoprire di esser affetto da favismo, povero il tuo ragazzo!
    cmq la ricetta è ottima, originale davvero!

    RispondiElimina
  3. Fave e pere... sembra buono! :)
    E la foto è bellissima!!!
    Prendo nota, adesso è proprio stagione di fave, pisellini ecc :)

    RispondiElimina
  4. Ma che ideona!!!!!!!!! provareeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  5. domandina: ma come hai fatto a mettere i link "ti potebe anche interesare"? grasssssie

    RispondiElimina
  6. @ Giulia: io me lo spalmavo a cucchiaiate!
    @ Terry: già, non è stata una bella esperienza...però è piaciuta anche a lui!
    @ Jasmine: prendi nota e poi fammi sapere!
    @ Francesca: è un widget che si chiama LinkWithin...lo trovi in google! in realtà l'ho messo ma ora non riesco più a toglierlo!

    RispondiElimina
  7. allergie a parte, sembra uno stuzzichino strepitoso!!! felice di fare la tua conoscenza, serendipity!

    RispondiElimina
  8. bellissimi questi crostini! E bellissimo il blog complimenti! Ti aggiungo ai miei! ;)

    RispondiElimina
  9. @ Giusi: benvenuta!
    @ Magie Vega: grazie e ricambio!

    RispondiElimina
  10. Buongiorno,

    il mio nome è Anna e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo della tecnologia e del web in generale e che ha aperto recentemente.

    Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

    Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

    Ti ricordo che gli aggregatori di notizie sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

    Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

    Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

    Cordialmente

    Anna P.


    P.S: scusa per aver utilizzato il form dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti

    RispondiElimina