domenica 31 agosto 2008

MARMELLATA DI FICHI "PICCOLI MA BUONI"

Come si fa a resistere ad una pianta piena di fichi maturi?!?!
Non si può...allora raccoglieteli, gustateveli un pò e poi fatevi questa marmellata a "quattro mani"! Ingredienti:
2 kg di fichi maturi
500 gr di zucchero di canna
succo di 2 limoni

Lavate i fichi, togliete il picciolo e tagliateli a piccoli pezzetti.
Metteteli in una pentola con il succo di limone e lo zucchero e fate cuocere per almeno 1 ora, facendo schiumare il composto, fino al raggiungimento della giusta consistenza.
Poi mettete la marmellata ancora calda in vasetti (precedentemente sterilizzati) e capovolgeteli su un canovaccio fino a farli raffreddare (in questo modo si effettua un'ulteriore auto-sterilizzazione e si crea il sottovuoto).
Con queste quantità mi sono usciti 4/5 barattoli da circa 400 gr.
Se volete, durante la cottura, potete passarli un pò con il frullatore. Io ho dato una passata veloce in modo da lasciare comunque dei pezzetti di frutta interi...ma questo dipende dai vostri gusti!

Buon inizio di settembre!!!

7 commenti:

  1. che bel ricordo i fichi!!! finchè ero in Puglia ne ho mangiati a bizzeffa!!! ad averlo saputo prima avrei fatto anch'io la marmallata!

    RispondiElimina
  2. Adoro i fichi...mi ricordano quando ero piccola e li mangiavo dai miei nonni...la marmellata deve essere ottima!

    RispondiElimina
  3. Che buona la marmellata di fichi. E mi piace anche l'idea dello zucchero di canna, non l'ho mai usato!

    RispondiElimina
  4. Ciao, scambio link?

    Bak

    ps. radiopazza.blogspot.com number 7 is online

    RispondiElimina
  5. I fichi! Pensa che fino all'anno scorso mi facevano talmente senso che non mi sono mai arrischiata a mangiarli freschi, ma solo in versione "caramellata" (come nella pizza...!) poi questanno non so cosa sia successo ma li ho sentiti e mi sono innamorata! Poi ci ho fatto anche le conserve: oltre ai già citati "fichi caramellati" ho provato la marmellata e l'ho fatta come te con lo zucchero di canna, ma il limone l'ho lasciato a fettine sottili perchè mi piace che si senta la scorza! Ah e se ti va di provare ti consiglio una variante sperimentata da mia madre: aggiungi verso la fine qualche cucchiaio di aceto balsamico! Dà un tocco di sapore squisito!
    Ho visto che sei venuta in terra romagnola per le vacanze... ti sei trovata bene?? Sei capitata a Cesena? Dai, se lo sapevo prima potevo portarti a fare un giro!
    Un saluto,
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Che buoni!!!Mi mancano tantissimo qui a londra, si trovano ma non sono così buoni!!!!Bella foto che voglia!!!

    RispondiElimina
  7. ecco che buona!!! io non ho resistito e me li sono mangiati così belli freschi carnosi profumati penso sia la frutta che mi piace di più!!!
    baci Ely

    RispondiElimina