domenica 9 febbraio 2014

IN UNA PIGRA DOMENICA DI FEBBRAIO

Credo che una pigra (e finalmente soleggiata) domenica di febbraio sia un buon momento per nuova vita a questo blog!
Durante questi mesi non sono stata poi così lontana...ho cercato di seguirvi ma, giorno dopo giorno, procrastinavo la pubblicazione di un nuovo post...vuoi per stanchezza, vuoi per pigrizia o per chissà quali altri motivi. Certo...so bene che il mondo virtuale non risente della mancanza dei miei post, ma dentro di me si è fatto sempre più vivo il bisogno di raccontare di me, di raccogliere i miei pensieri e di custodire uno spazio in cui creare una sorta di diario.
Stamattina il sole ha di nuovo fatto capolino in casa e mi sono svegliata con il piede giusto...ecco la mia semplice, pigra e tranquilla domenica di Febbraio:

pane di farro a lievitazione naturale
pane di farro a lievitazione naturale
sedano rapa...che diventerà polpetta!
piccole mele
"Una cosa piccola che sta per esplodere" (Paolo Cognetti)
merenda time: voglia di...cioccolata calda!
making of...hot cholate
hot chocolate

"E poi?", Chiede Antonia.
"Poi niente", dice Mina.
"Non va bene?" "Non c'è il finale".
"Per me le cose succedono così. Ne succedono alcune e poi altre. Non è che a un certo punto finiscono".
"La letteratura è diversa. E' la vita che non ha senso, mi capisci? La gente scrive delle storie per dargliene uno".

"Una cosa piccola che sta per esplodere" - racconto "La figlia del giocatore"
di Paolo Cognetti

9 commenti:

  1. io ti ho trovata solo quest'estate, quando non scrivevi da un po'.
    mi sono sfogliata le "puntate precedenti" e ho sempre sperato ne arrivassero di nuove.
    ed ora, eccole qui!
    buona settimana, Shaula

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Shaula...innanzitutto benvenuta....e grazie per la pazienza che hai avuto nell'aspettare un nuovo post, mi ha fatto molto piacere! :-)

      Elimina
  2. Bentornata :) Fantastica pagnotta di cui posso solo sognare, dovendo usare le farine senza glutine ormai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooooo....che brutta notiza! Sento moltissime persone che convivono con questo problema...ma ho sentito dire che la panificazione oggi ha trovato discrete altenative...tu ad esempio che farine usi?

      Elimina
  3. Beh, cara, io sì che l'ho sentita la mancanza dei tuoi post. Difatti quando ho letto il tuo commento da me ho sgranato gli occhi! Ma la cosa stupefacente è che ti pensavo stamattina *chissà se pubblica prima o poi* :D
    Buon tutto, spero di continuare a leggerti :)

    wenny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...lo so che tu "aspettavi"...ricordo con tanto piacere la tua mail! :-)
      Ed eccomi di nuovo qui...con i miei tempi...ma ci sono!

      Elimina
  4. e chissà quando mai ricomparirai....

    RispondiElimina
  5. Io aspetto sempre ♥♥♥
    wenny

    RispondiElimina