venerdì 24 settembre 2010

DIVAGAZIONI

Questa settimana è davvero volata, ci sono stati alti e bassi ma l'energia non mi è mancata...saranno forse gli effetti della mia prima lezione di yoga?! Ok, è stata solo una lezione di prova...ma gli effetti li ho sentiti! Settimana prossima ho un'altra lezione, da un'altra parte, e poi sceglierò a quale corso iscrivermi...per ora ho assistito ad una serata di spiegazione che mi ha aperto un nuovo mondo, quindi ho grandi aspettative! ...e vi dirò di più, oggi mi aspetta anche un massaggio shiatsu...chissà se mi calpesteranno con i piedi, mi faranno ritorcere il busto, mi capovolgeranno gli organi...eh eh...non credo che sarà così, però sono proprio curiosa!
Inoltre, tanto per rimanere in tema, sono andata al cinema a vedere "mangia prega ama", dove la protagonista (Julia Roberts) si trova nel mezzo di un percorso "spirituale" e pratica meditazione...e le ambientazioni, i vestiti, l'atmosfera sono favolosi! In generale ho trovato il film un pò piatto, i personaggi presentati in modo superficiale e pieno di stereotipi (anche sull'Italia)!
A proposito di stereotipi, proprio l'altro giorno mi è capitato di vedere questo articolo su Yanko Tsvetkov, un artista bulgaro che vive a Londra, che ha ridisegnato la mappa dell'Europa in base ai pregiudizi che abbiamo nei confronti dei paesi vicini. Il progetto, nato come un gioco, si chiama proprio Mapping Stereotypes e sul suo sito potete trovare tutte le mappe. La trovo un'idea simpatica, nata con lo scopo di divertire e non di far nascere polemiche - anche se forse non tutti gradiranno!
Proprio qualche tempo fa, navigando qua e là, ho trovato una mappa del mondo vista dei Finnici (mi scuso con chi l'ha creata ma l'ho salvato sul pc e davvero non ricordo dove l'ho trovata!), e l'ho trovata un pò meno ironica...

13 commenti:

  1. Un articolo divertente XD E adesso sto pensando di disegnare una mia personale cartina... dove c'è la Svizzera metterei una mucca lilla, in Olanda metterei Legoland, in Inghilterra metterei Mr Bean con la sua mini verde acido e l'orsacchiotto Teddy... :P

    RispondiElimina
  2. ...già, sarebbe curioso fare delle cartine personalizzate e poter confrontare le nostre visioni e percezioni del mondo!
    io ad esempio in Olanda ci metterei una bella bicicletta, in Svizzera ci metterei degli scarponcini, in Inghilterra ci metterei una tazza fumante di tè, in Francia un artista di strada ed in Belgio tanti fiori...mi hai dato una bella idea! :-)

    RispondiElimina
  3. Io faccio yoga da diverso tempo, ti piacerà sempre di più vedrai!
    Grazie per la recensione del film, lo aspetto in dvd allora ;)

    RispondiElimina
  4. Ciao! Sì, questo è proprio il periodo delle lezioni di prova... anche io ho provato yoga, ma alla fine mi sono iscritta a shaolin :-)

    Per il film: non l'ho visto, ma ho letto il libro, che mi è piaciuto parecchio. Che dici, vale la pena andare a vederlo?? :-P

    RispondiElimina
  5. Ciao... sono capitata nel tuo blog per caso, mi ha incuriosito il titolo..!
    Io ho appena comprato il libro di quel film e non vedo l'ora di iniziarlo a leggere.
    Per quanto riguardano gli stereotipi... sono inevitabili lo so, ma a volte si confondono con pregiudizi sciocchi e ci bloccano a scoprire cose fantastiche su altre culture.
    mi piacciono le tue descrizioni, mi sa che la tazza di tè per l'Inghilterra è l'icona perfetta! Mi hai vado venire voglia di un bel tè!!

    RispondiElimina
  6. beh dovresti vedere che stereotipi avevano di noi ne "la signora in giallo"! ;)

    RispondiElimina
  7. Che coincidenza! Con Ruostevilla abbiamo iniziato corsi di yoga, purtroppo in citta' diverse, ma ne siamo entusiasti....

    RispondiElimina
  8. Non ho mai provato yoga, ma pratico meditazione da diverso tempo e devo dire che dal primo giorno la mia vita e la mia visione di essa è cambiato totalmente!Ho una pace dentro che non si può spiegare... :)

    RispondiElimina
  9. una volta mi sono cimentata anche io con lo yoga e mi è molto piaciuto!mi rilassava molto

    RispondiElimina
  10. Ciao!

    ho creato un gruppo su facebook per tentare di riunire e pubblicizzare un gran numero di blog italiani. Mi sembra un modo carino e comodo per potersi confrontare e aumentare la visibilità dei nostri blog!
    Se sei interessato, unisciti a noi e pubblica il link del tuo blog sulla pagina di facebook:
    http://www.facebook.com/#!/group.php?gid=153706914659766&ref=ts
    oppure cerca “Blogger Italiani”. Se l’iniziativa ti piace, aiutaci a diffonderla presso amici e/o blogger!

    GRAZIE!
    Ale

    RispondiElimina
  11. ciao^-^…ti ho invitata alla staffetta dell'amicizia!1bacione

    RispondiElimina
  12. fantastico il sito con le mappe :D geniale

    RispondiElimina
  13. ma come.....ti ho appena scoperta e già sparisci??
    spero torni presto :)
    Bibi

    RispondiElimina