sabato 11 luglio 2009

CROSTATA LATTE E MENTA

Finalmente una ricetta...fresca come la menta, dolce come il latte e golosa come il cioccolato...
L'ho proposta un pò di tempo fa ed ha fatto un successone...anche la foto risale a quel tempo...ma provvederò a rifarne una con la macchina nuova!
Per la frolla ho utilizzato la ricetta di Tulip...è venuta semplicemente perfetta!!! Provare per credere! Potete sia lavorare gli ingredienti a mano, sia utilizzare il mixer...ma occhio a non fonderlo come ho fatto io! Le dosi sono per circa due crostate...una parte l'ho usata per questa crostata e quella che è rimasta l'ho messa nel freezer pronta per la prossima!!!

Pasta frolla (le dosi sono per circa 2 basi):
500 gr di farina
250 gr di burro morbido
140 gr di zucchero a velo
3 rossi d'uovo
1 uovo
buccia di un limone grattuggiata

Farcitura:
150 gr di cioccolato fondente
200 ml di latte
70 gr zucchero
250 gr di mascarpone
3 fogli di colla di pesce (o agar agar)
1 bicchiere colmo di sciroppo di menta

Per la pasta frolla...potete lavorare tutti gli ingredienti velocemente a mano...oppure potete mettere nel mixer, utilizzando la paletta adatta, lo zucchero, il burro, la buccia di limone, le uove e metà farina. Quando l'impasto inizia a prendere consistenza aggiungete la farina restante e mixate fino ad ottenere un composto solido e omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero un giorno prima di utilizzarlo.

Togliete il composto dal frigo un oretta prima di utilizzarlo (altrimenti è troppo solido e non riuscite a modellarlo) e stendetelo in una tortiera facendo ricadere i bordi un pò all'interno.
Coprite la pasta con un foglio di carta di alluminio e cospargetelo di legumi secchi (vi servirà per evitare che la base si alzi troppo e per far reggere i bordi...la sottoscritta ne sa qualcosa...:-P).
Fate cuocere la frolla in forno a 180-200° per circa 10-15 minuti. Togliete la carta ed i legumi e rimettete la frolla in forno per far dorare la base.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e nel frattempo fate rinvenire la colla di pesce mettendola a bagno in acqua fredda. Passate qualche foglia di menta nel cioccolato fuso e lasciatele solidificare. Con il cioccolato fuso rimasto, cospargete il fondo di pasta frolla e mettetelo in frigorifero.
Strizzate la colla di pesce e fatela sciogliere nel latte tiepido. Mescolate il mascarpone con il latte con la colla di pesce, lo zucchero e lo sciroppo di menta. Versate il composto sulla base di frolla e, se necessario, livellatelo con una spatolina (a me è venuto un composto abbastanza liquido quindi non è stato necessario).
Mettete nuovamente la crostata in frigo e lasciatela solidificare.
Mettete delle foglie di menta sulla torta prima di servire.

11 commenti:

  1. Che bontààà!! e che bei colori ha :) è stupenda!! sai cosa mi hai fatto venire in mente??? le caramelle latte e menta che mi compra spesso mia mamma...le adoooro xD
    proverò anche questa, un bacione :))

    RispondiElimina
  2. Ciao! ma che bel colore questa torta! mascarpone e menta...un abbinamento tutto da provare!
    bravissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Caspita che bel colore! E deve essere anche molto buona!

    RispondiElimina
  4. mo mamma mia che meraviglia!! mi sa che la proverò per il prossimo weekend!! non faccio altro che bere frappè alla menta...è ora di provare questa variante! grazie!! un salutone dalla simo!

    RispondiElimina
  5. WOW!!!! STREPITOSA!!! Devo provarci! Mio marito va letteralmente matto per il latte con la menta!!!

    RispondiElimina
  6. ciao scusa ho visto che hai messo il mascarpone su questa torta....io volevo farla per il compleanno di mio fratello...però nn volevo metterci il mascarpone.....avevo pensato di metterci la panna o la ricotta....ma nn so se il sapore e la consistenza sia la stessa

    RispondiElimina
  7. non credo che panna e ricotta siano in grado di dare la stessa consistenza...però potresti provarci, magari lasciando la frolla un po' più spessa in modo da evitare traballamenti della fetta!

    RispondiElimina
  8. non sapevo dove commentare... sono rimasta catturata dalla bellezza delle tue fotografie... da brava golosona mi sono fermata su un dolce che proverò a fare... ricette molto particolari e foto meravigliose, bravissima, mi unisco con grande piacere ai tuoi lettori.
    a presto, e, già che ci sono, felice 2012!!

    RispondiElimina
  9. Io l'ho appena fatta. Speriamo bene ! :) Tra poco vi dirò com'è venuta.

    RispondiElimina
  10. quante ore l'hai lasciata solidificare?

    RispondiElimina
  11. è una delle torte più buone che abbia mai mangiato.
    L'abbiamo fatta in casa e il giorno dopo iniziava col pensiero di una bella fetta di quella torta lì. Grazie e complimenti davvero :)

    RispondiElimina